MISSION

Iccs è la prima scuola di formazione professionale, in Italia, rivolta all’universo del creative coding.
Un luogo in cui si incontrano, convergendo verso il centro, due assi polari: quello dell’intuizione creativa e quello della razionalità scientifico-tecnologica.
Esattamente come avviene nel simbolo grafico della lettera “ics”.

Iccs, in matematica, è il simbolo per eccellenza dell’incognita e, quindi, dell’ignoto, come ignota ed inesplorata è la nuova èra dei fabbricatori digitali, che chiude definitivamente il secolo degli specialisti. Iccs, nel linguaggio delle interfacce digitali, è il simbolo della chiusura.

Se per decenni si è assistito all’iper-specializzazione delle figure professionali, oggi è scoccata l’ora decisiva, l’ora ic(c)s delle contraddizioni feconde. Il mercato, sempre più flessibile, ha bisogno di menti dai contorni altrettanto flessibili, di profili dalle competenze olistiche, eclettici che padroneggino il mezzo tecnico con maestria ed abbiano la sensibilità tipica degli umanisti.

Dirigendosi verso questa meta, Iccs vuole porsi, insieme, come laboratorio e come scuola-ponte d’avanguardia, che medi tra i nuovi scenari della società digitalizzata ed i vecchi modelli di formazione professionale. Nel proliferare delle professioni digitali e delle relative job descriptionsIccs intende formare un professionista ibrido, che sia protagonista nell’immediato futuro: l’Interaction designer. Una figura business oriented, in grado di coniugare le skills tecniche di sviluppo multimediale, con il design strategico, il creative thinking con la profonda conoscenza delle nuove tecnologie come mezzi di espressione e comunicazione.

MISSION